SCARICA LE NOSTRE APP

iphone-android iphone-android Disponibile su Apple Store per iPhone e iPad e su Google Play per dispositivi Android.
Naviga sul nostro territorio con le funzioni avanzate di geo-localizzazione

Piste ciclabili

IT 06: Nella campagna di Lonato, verso Madonna della Scoperta

  • Lunghezza (Km):
  • 31
  • Difficolt√†:
  • Fondo:
  • strada asfaltata e tratti di sterrato
  • GPX
  • Download
  • PDF
  • Download

photogalleryPHOTOGALLERY

 Partenza/arrivo: Stazione ferroviaria di Lonato   Tra le frazioni di Lonato, Madonna della Scoperta è quella più distante dal capoluogo, dal quale la separano circa 15 Km. Nella sua prima parte, questo itinerario ci accompagna alla scoperta del centro storico di Lonato e, dopo aver superato la zona fortemente urbanizzata che si stende al confine con Desenzano, ci porta a Madonna della Scoperta passando attraverso colline coperte di vigneti e di boschi.
Dalla stazione ferroviaria percorriamo via IV Novembre e, alla sua fine, giriamo a destra e percorriamo via Marziale Cerutti fino all’incrocio con via dei Colli Storici, che imbocchiamo sulla nostra sinistra. Più avanti, sulla nostra destra, svoltiamo in via Lugasca, che ci porta aldilà dell’autostrada Mi-Ve. In corrispondenza dei primi capannoni, svoltiamo a destra per una stradina sterrata, che ci conduce su via Tracollo, in prossimità del grande centro commerciale che si stende ai piedi della colina.
Procedendo con la necessaria cautela in questa zona molto trafficata, proseguiamo per in direzione della frazione di Castel Venzago, dove imbocchiamo, sulla nostra destra, via Fenil Bruciato, che percorriamo fino alla fine, per svoltare a sinistra in via Montefalcone, finoa  incrociare via Civetta, dove giriamo a destra e proseguiamo per Madonna della Scoperta.
Lasciamo la frazione prendendo per via Madonna Scoperta e, più avanti, giriamo a destra, verso la località Porte Rosse, per giungere alla frazione Vaccarolo e proseguire in direzione di Centenaro. A questo punto, non ci resta che proseguire in direzione di Castel Venzago e percorrere a ritroso la strada dell’andata, per tornare al centro di Lonato.

 

Da vedere: