SCARICA LE NOSTRE APP

iphone-android iphone-android Disponibile su Apple Store per iPhone e iPad e su Google Play per dispositivi Android.
Naviga sul nostro territorio con le funzioni avanzate di geo-localizzazione

Home - Il bello - Castelli e Palazzi

Castello di Moniga

  • Indirizzo:
  • Via Castello
  • Localit√†:
  • Moniga del Garda - Bs
  • GPS:
  • 45.526192 10.533398

photogalleryMEDIAGALLERY

Come gli altri castelli della Valtenesi, anche quello di Moniga fu costruito per far fronte alle invasioni ungare del X secolo ed era collegato visivamente con i vicini castelli di Soiano, Polpenazze e Manerba. Successivamente, dopo un periodo di abbandono, iniziarono a stabilirvisi pastori e contadini che possedevano terre nei dintorni: così, da questi accampamenti improvvisati, nacque l'idea di abitare stabilmente il castello, con l’edificazione del borgo composto da case allineate lungo tre stradette parallele e rimaste residenza sino ai giorni nostri.
I materiali impiegati, indicano che le attuali murature con merli ghibellini siano del XIV e del XV secolo, periodo al quale si fanno risalire tutte le strutture oggi visibili.
Al recinto, di forma pressoché rettangolare, si accede dall'unica porta ricavata sotto al mastio, oggi trasformato in campanile della vicina chiesa parrocchiale.
Osservando la porta d’ingresso, si possono notare i i particolari costruttivi che indicano la presenza del ponte levatoio. In numerosi punti delle mura, sono presenti feritoie lineari, adatte all'uso di archi e frecce e feritoie rotonde, per le armi da fuoco.
Le mura sono protette da quattro torri rotonde agli angoli e da tre semicircolari alla metà dei lati, tutte aperte verso l'interno e dotate di feritoie per la difesa fiancheggiante. Il camminamento di ronda era in legno e sfruttava come appoggio l'assottigliamento della muratura al livello dei merli.