SCARICA LE NOSTRE APP

iphone-android iphone-android Disponibile su Apple Store per iPhone e iPad e su Google Play per dispositivi Android.
Naviga sul nostro territorio con le funzioni avanzate di geo-localizzazione

Home - Il bello - Castelli e Palazzi

Castello di Padenghe

  • Indirizzo:
  • Via Castello
  • Localit√†:
  • Padenghe sul Garda - Bs
  • GPS:
  • 45.506817 10.501048

photogalleryMEDIAGALLERY

Costruito verso la fine del IX secolo, sui resti di un antico fortilizio romano, il castello di Padenghe viene nominato, per la prima volta, in un diploma di Ottone III, re di Germania dal 980 al 1002. E’ forse il più antico fra tutti quelli della Valtenesi e nasce, al pari degli altri, non come dimora di nobili, ma come fortificazione della comunità locale: in caso di pericolo, soprattutto nel periodo delle scorrerie degli Ungari, qui si rifugiavano gli abitanti, portando con sé gli animali e le scorte alimentari.
I successivi rifacimenti dei secoli XIII e XIV hanno portato alla attuale poderosa costruzione che, più avanti, nel corso del pieno Medioevo, assunse la funzione di roccaforte ghibellina e fu a lungo contesa tra Brescia e Verona e passò più volte di mano. In seguito, la  Repubblica Veneta, che annette ai suoi domini anche Brescia e Bergamo, vi  tenne una sua guarnigione e all’interno fu fatto erigere un “castellino” per ospitare i soldati e il castellano che li comandava.
Posto in posizione panoramica, il castello di Padenghe conserva la struttura originaria, con solide mura di grossi ciottoli e tre torri sul lato di nord-ovest. Sopra l'ingresso, che presenta ancora le feritoie del ponte levatoio e di una passerella pedonale, si erge la possente torre principale, quadrata e priva di merlatura. All’interno si trova ancora oggi l’antico borgo, con le abitazioni poste su tre file parallele, lungo stradine ad acciottolato.