SCARICA LE NOSTRE APP

iphone-android iphone-android Disponibile su Apple Store per iPhone e iPad e su Google Play per dispositivi Android.
Naviga sul nostro territorio con le funzioni avanzate di geo-localizzazione

Home - Il bello - Castelli e Palazzi

Isola di Garda

  • Indirizzo:
  • Isola di Garda
  • Localit√†:
  • San Felice del Benaco - Bs
  • GPS:
  • 45.593493 10.588165

photogalleryMEDIAGALLERY

Situata di fronte a San Fermo, l'isola del Garda è la maggiore delle isole del Benaco.
Proprietà del monastero di San Zeno di Verona nell’Alto Medioevo, sede di un romitorio francescano nel XIII secolo, poi sostituito da un convento di frati Minori, subì poi numerosi passaggi di proprietà. A inizio Novecento, la famiglia De Ferrari di Genova, divenuta proprietaria dell’isola, edifica, sui ruderi dell'antico convento, il maestoso palazzo in stile gotico-veneziano. Il grande palazzo, che rappresenta l’unico esempio gardesano di revival neogotico ispirato ai palazzi veneziani, denota una unità stilistica coniugata a una forte e decisa imponenza. Rivolto verso sud, si stende il lungo corpo rettangolare, addossato alla grande torre a pianta quadrata con merlature a decorazioni floreali in stile neogotico. Nelle facciate si aprono grandi polifore ad arco acuto nella parte superiore e un massiccio portico a pianterreno. Di grande interesse è il parco che ricopre l’intera isola, ricco di agrumi, olivi, lecci, cipressi, ligustri e lauri, a rappresentare la vegetazione mediterranea; altrettanto ricca la presenza di fiori, a cominciare dalle molteplici specie di rose. Sulla terrazza centrale davanti alla Villa il giardino è in stile classico all’italiana con siepi sapientemente modellate che rappresentano varie figure ivi compreso lo stemma della famiglia De Ferrari che ha dato vita al giardino La parte più suggestiva e selvaggia si trova nella zona pianeggiante dell'Isola, ove si trovano cipressi sempre verdi, cipressi di palude, querce caduche, cedri, pioppi, lauri, platani, abeti e pini di varie specie frammisti ad arbusti ed essenze più tipicamente mediterranee Ai giorni nostri, l'isola è di proprietà della famiglia Cavazza e dal 2009 è entrata a far parte dei Grandi Giardini Italiani, il marchio che riunisce e contraddistingue i più importanti giardini visitabili in Italia.